venerdì 27 settembre 2013

“ALLUNGO” DI GABRIELE LUCCHESI, SEMPRE PIU' LEADER NELLA CLASSIFICA DEL TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA

Non ha stravolto gli equilibri in classifica, il Rally di Camaiore del 22 settembre. A tirare le fila delle classifiche piloti e navigatori, nella serie promossa dall'Automobile Club Lucca, sono ancora Gabriele Lucchesi e Marco Biagi. Successo assoluto in gara per il pilota di Bagni di Lucca. Punti importanti anche per il codriver camaiorese, a due gare dalla fine della kermesse rallistica provinciale. Esaltante parità tra Luca Panzani e Gianandrea Pisani, sfidanti per il titolo Under 25 Piloti.




Lucca, 27 settembre 2013 – Ha confermato il ruolo di leader, Gabriele Lucchesi, imponendo il proprio ritmo sull'asfalto del Rally Città di Camaiore di domenica 22 settembre scorso e mettendo “in cascina” punti che potrebbero rivelarsi fondamentali per la conquista del Trofeo Rally Automobile Club Lucca, serie ideata dall'istituzione automobilistica locale in dirittura d'arrivo stagionale.


Una vittoria, quella del pilota di Bagni di Lucca e della moglie-codriver Titti Ghilardi, conquistata sui sedili della Renault Clio Super1600, vettura “accantonata” dal pilota della Mediavalle da circa cinque anni, contraddistinti da programmazioni incentrate nell'utilizzo di vetture a quattro ruote motrici.
Venti, i punti di vantaggio di Gabriele Lucchesi a due gare dal termine del “campionatone” provinciale. Due, le gare restanti a disposizione: la Ronde di Pomarance ed il Rally Il Ciocchetto, classica di fine stagione.


Due caselle vuote che, ad oggi, non hanno assegnato la vittoria matematica al leader ma che, al contrario, garantiscono ancora più di una chance all'inseguitore Augusto Favero, primattore nella classe FN1 al rally versiliese, al volante della Peugeot 106.
Non potrà dormire sonni tranquilli, però, Augusto Favero. Perché ad un solo punto di distacco in classifica c'è Andrea Simonetti, pilota di Coselli protagonista, a Lido di Camaiore, di una condotta limitata da un problema ad un ammortizzatore della sua Renault Clio R3, particolare che non gli ha negato la top five della classifica assoluta.


Ad accrescere l'interessa generale mostrato verso la serie “griffata” 2013 è stato il livello qualitativo dei partecipanti, elemento riscontrato a due gare dal termine nella lotta per il titolo riservato agli Under 25 che sta interessando Luca Panzani, vincitore del Trofeo ACI 2012 e Gianandrea Pisani, nuovo “astro nascente” del panorama rallistico regionale. Sessantotto, i punti che stanno accomunando il pilota lucchese e quello versiliese, entrambi assenti a Lido di Camaiore ma protagonisti certi di un finale esaltante. Status che vede, nella classifica dei copiloti sotto i venticinque anni, la supremazia della conduttrice di Loppeglia Jasmine Manfredi.


A rivestire i panni di leader nella classifica dedicata ai copiloti è sempre il giovane camaiorese Marco Biagi. Punti importanti, quelli conquistati dal codriver versiliese, resosi protagonista di una quarta posizione assoluta al fianco di Nicola Paolinelli, su Renault Clio Super1600. Ma i diciassette punti di distacco vantati sulla diretta avversaria Titti Ghilardi, vincitrice assoluta della gara in programma, costringeranno il conduttore del “sedile destro” alla partecipazione degli ultimi due appuntamenti in programma. Terza piazza in classifica provvisoria per Michael Adam Berni, quarto classificato in classe R3C su Renault Clio. Otto, i punti che dividono il copilota di Gioviano dalla posizione d'onore occupata da Titti Ghilardi, leader tra le “ladies”.
Una situazione molto più incerta rispetto a quella delineata dagli equilibri della classifica Piloti, pronta a confermare l'interesse generale mostrato verso uno dei contesti più apprezzati nel panorama nazionale.







Nella foto (copyright Foto Montagni): Gabriele Lucchesi ed il giovane copilota Marco Biagi.

Trofeo Rally Automobile Club Lucca
www.rallylucca.it
Info-mail
trofeorallylucca@vodafone.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca


Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

giovedì 19 settembre 2013

24 ORE TRA I RIFLETTORI PER CLAUDIO MENCONI: DOMENICA A “CHEESE”, LUNEDI' A “UNO MATTINA”

Cornice di elevato impatto mediatico per il Campione del Mondo di cucina decorativa. Per il testimonial di BRANDANI gift group pronti i riflettori di “Cheese”, la biennale dedicata alle forme del latte ed al mondo dei formaggi di Bra (CN). Una performance che anticiperà di ventiquattro ore le telecamere di “Uno Mattina”: lì, lo chef lucchese sarà parte integrante di una sfida tra la decorazione vegetale ed il “Cake Design”.



Pescia (Pt), 19 settembre 2013 – Un evento dai contenuti “extralarge”, pronto a riservare ai suoi protagonisti una cassa di risonanza di livello mondiale. Sarà la scintillante cornice di “Cheese”, la biennale dedicata alle forme del latte ed al mondo dei formaggi, in scena dal 20 al 23 settembre a Bra (CN), ad impreziosire l'esibizione di Claudio Menconi, chef salito alla ribalta delle cronache di settore grazie alla conquista della Coppa del Mondo di cucina decorativa.
Per il testimonial di BRANDANI gift group, apprezzata realtà operante nel settore di Regalistica ed Oggettistica, l'occasione di confermare quegli ampi consensi riscontrati a seguito di una carriera incentrata nella costante presenza nel palinsesto televisivo nazionale.




Ad ospitare lo chef lucchese saranno gli spazi del negozio “Crugnolio”, parte integrante di un avvenimento di grande risonanza. Intagli e decorazioni, rigorosamente incentrate sulle linee del formaggio: elementi in scena nella giornata di domenica 22 settembre all'interno dei locali di Via Cavour 25, a Bra.


Non solo frutta, quindi, al centro delle evoluzioni proposte da Claudio Menconi: “Cheese rappresenta uno dei più importanti palcoscenici di livello mondiale – il commento dello chef toscano – un appuntamento di grande importanza che, da Crugnolio, omaggeremo nel migliore dei modi con i prodotti appositamente studiati dall'azienda. E naturalmente, al centro di tutto, ci sarà il formaggio”.


Archiviata l'esibizione in programma a Bra, per Claudio Menconi si apriranno le porte di Rai Uno dove, lunedì 23 alle ore 8.30, sarà ospite della nota trasmissione televisiva “Uno Mattina”. Sotto i riflettori della TV di Stato, Claudio Menconi farà sfoggio delle sue qualità creative in una sfida che lo contrapporrà alla “corrente” del Cake Design.
Una sfida culinaria che vedrà protagoniste due diverse scuole di decorazione: quella “vegetale” di Menconi, basata sull'utilizzo di frutta e verdura e quella più “in voga” al momento, fondata sull'elaborazione dei prodotti di pasticceria.




Forte del successo conseguito nel “Mondiale” di cucina decorativa, Claudio Menconi ha, negli anni seguenti, confermato lo status di massimo esponente della specialità, particolare che gli ha permesso di esprimersi in contesti di risonanza quali “Uno Mattina”, “Occhio alla spesa” e “La prova del cuoco”, ritagliandosi un ruolo di primo piano nel palinsesto televisivo nazionale.
Una carriera artistica sintetizzata nella pubblicazione di tre libri: “Sculptured Food”, “Un pizzico di sale, un pizzico di pepe” e “Caterino, Romantico duello in punta di forchetta”, opera redatta con la collaborazione dello scrittore giallista Simone Togneri e distribuita da BRANDANI gift group.




Nelle foto: Claudio Menconi ed una sua creazioni, su base di formaggio.



Brandani gift group
http://www.brandani.it




UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

mercoledì 18 settembre 2013

MAX GIANNINI ENTUSIASTA DELLA PEUGEOT 208: BUONO L'APPROCCIO AL RALLY “COPPA VALTELLINA”

MAX GIANNINI ENTUSIASTA DELLA PEUGEOT 208: BUONO L'APPROCCIO AL RALLY “COPPA VALTELLINA”
Il pilota pistoiese protagonista di una gara incentrata esclusivamente verso lo studio della nuova vettura, in vista della nuova stagione. Un fine settimana “test”, sul sedile della millesei “del leone”, al centro di una serie di modifiche in termini di setup.


Chiesina Uzzanese, 18 settembre 2013 – Ha confermato le aspettative della vigilia, il Rally “Coppa Valtellina” affrontato da Massimiliano Giannini lo scorso fine settimana ad Aprica (SO).
Il pilota di Chiesina Uzzanese, affiancato da Filippo Tredici, ha archiviato l'appuntamento rallistico sondriese con la consapevolezza di aver gettato solide basi verso la nuova stagione agonistica, al volante di quella Peugeot 208 R2B mai usata prima d'allora ed al centro di un continuo studio volto alla conoscenza dei suoi particolari.


Sono soddisfatto – ha commentato Max Giannini a fine gara – visto che la nostra prerogativa era quella di non prendere riferimenti dalla classifica ma affidarsi alle sensazioni riscontrate in prova speciale. La vettura ha un ottimo potenziale e di questo siamo rimasti particolarmente colpiti. Abbiamo accusato alcuni problemi in termini di assetto e di frizione che, tuttavia, non ci hanno negato la programmazione che avevamo stabilito nel pregara. Ringrazio Hankook e Proracing per il supporto e le preziose indicazioni”.




Una sesta posizione di classe R2B, questo il risultato finale conseguito dal pilota pistoiese. Particolare di poca rilevanza, visto l'obiettivo “didattico” prefissato alla vigilia. Un diversivo che potrebbe alimentare un prosieguo alle porte della prossima stagione agonistica, incentrato nell'utilizzo di una vettura dallo spiccato “appeal”.




Nelle foto (Foto Frame): la Peugeot 208 di Max Giannini al Rally Valtellina.



Ufficio Stampa - Massimiliano Giannini
www.massimilianogiannini.it
Info-mail
info@massimilianogiannini.it


lunedì 16 settembre 2013

CLAUDIO MENCONI A “LA CITTA' VISIBILE”: GRANDE ATTESA PER L'ESIBIZIONE DELLO CHEF DECORATORE A GROSSETO

Ennesimo palcoscenico di spessore per il Campione del Mondo di cucina decorativa, ospite d'eccezione della manifestazione culturale maremmana. Per lo chef lucchese, testimonial di BRANDANI gift group, pronti i “riflettori” del negozio Palmieri di Corso Giosué Carducci, sabato 21 settembre dalle ore 17,30.



Pescia (Pt), 16 settembre 2013 – Creatività e buon gusto. Elementi pronti a caratterizzare l'evento ideato da Caterina Palmieri, titolare del negozio di articoli da regalo “Palmieri”, sabato 21 settembre in Corso Giosué Carducci, a Grosseto.
Ospite d'eccezione, negli spazi dell'attività grossetana, sarà lo chef Claudio Menconi, già salito agli onori delle cronache internazionali grazie al titolo di Campione del Mondo di cucina decorativa conquistato nel 2006 in Lussemburgo.
Al centro dell'esibizione del testimonial di BRANDANI gift group, realtà operante in ambito di Regalistica ed Oggettistica e partner commerciale di “Palmieri”, saranno quegli intagli che lo hanno reso celebre garantendogli il titolo iridato. Un concentrato di creatività che punterà i riflettori de “La Città Visibile” su vere e proprie sculture vegetali. Realizzazioni che lo chef decoratore renderà fruibili al pubblico, coinvolgendolo in un evento messo in programmazione dalle ore 17,30.




Forte del successo conseguito nel “Mondiale” di cucina decorativa, Claudio Menconi ha, negli anni seguenti, confermato lo status di massimo esponente della specialità, particolare che gli ha permesso di esprimersi in contesti di risonanza quali “Uno Mattina”, “Occhio alla spesa” e “La prova del cuoco”, ritagliandosi un ruolo di primo piano nel palinsesto televisivo nazionale.
Una carriera artistica sintetizzata nella pubblicazione di tre libri: “Sculptured Food”, “Un pizzico di sale, un pizzico di pepe” e “Caterino, Romantico duello in punta di forchetta”, opera redatta con la collaborazione dello scrittore giallista Simone Togneri e distribuita dall'azienda toscana.


Un connubio di elevato contenuto spettacolare, quello tra “La Città Visibile” ed il negozio di articoli da regalo “Palmieri”, grazie alla programmazione di un evento incentrato nel coinvolgimento e nella creatività.
Frutta e verdura: questi gli ingredienti usati dallo chef Claudio Menconi. Sapori nostrani pronti a vestire le linee assegnate da anni di pratica, vegetali trasformati in vere e proprie opere d'arte. Una passione per la decorazione gastronomica promossa da un unanime consenso riscontrato a margine della presentazione del libro “Caterino”, romanzo incentrato in un acceso confronto tra la tradizione culinaria toscana e l'accattivante cucina francese.
Decorare la tavola, questo l'oggetto di “Cosa bolle in pentola”, palcoscenico che il negozio “Palmieri” dedicherà al decoratore lucchese. Un evento in grado di assecondare l'interesse di quello che già si preannuncia come il pubblico delle grandi occasioni.



Nelle foto: Claudio Menconi e le sue creazioni.



Brandani gift group
http://www.brandani.it




UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

sabato 7 settembre 2013

RALLY DI REGGELLO REDDITIZIO PER GABRIELE LUCCHESI: AL PILOTA IL VERTICE DEL TROFEO RALLY ACI LUCCA

E' una seconda posizione assoluta di alto contenuto, quella conseguita da Gabriele Lucchesi al Rally di Reggello. Nell'appuntamento motoristico fiorentino, andato in scena lo scorso fine settimana, il pilota di Bagni di Lucca è riuscito a conquistare la leadership della serie promossa dall'Automobile Club locale, promuovendosi come accreditato al successo finale.




Lucca, 7 settembre 2013 – E' ancora sotto il segno della “svolta” e dell'incertezza, la situazione delineata nella classifica del Trofeo Automobile Club Lucca a margine dei risultati conseguiti dai piloti della provincia sulle strade del Rally di Reggello (FI), andato in scena lo scorso fine settimana.
A garantirsi la vetta della serie promossa dall'istituzione automobilistica locale è stato Gabriele Lucchesi, pilota di Bagni di Lucca impegnato in una programmazione sportiva incentrata nell'utilizzo della Peugeot 207 Super2000, vettura condivisa con la moglie Titti Ghilardi.
Una leadership ufficializzata a pochi giorni dalla seconda posizione assoluta conquistata proprio nella gara reggellese, grazie ad una condotta costante che gli ha permesso di “salire” sulla cattedra di un trofeo di alto contenuto agonistico e qualitativo.




Oltre quattordici, le lunghezze tra la posizione di Gabriele Lucchesi e l'attuale, primo inseguitore Augusto Favero. Una gara redditizia quella concretizzata dal pilota spezzino, reduce da una prima posizione di classe FN1 (1400 cc) sul sedile della Peugeot 106.
Assente sul fondo fiorentino Luca Panzani, precedente primattore. Un “punteggio zero” che potrebbe rivelarsi decisivo nel prosieguo della serie provinciale e che ha rimesso in corsa Gianandrea Pisani, Under 25 di Pietrasanta protagonista di quello che è stato un vero e proprio “aggancio” alla leadership giovanile acquisita da Panzani.
Per il versiliese, al volante della Peugeot 106, una prima piazza di classe FN2. Un particolare che potrebbe regalare alle ultime tre manche in programma un “testa a testa” di notevole intensità tra quelle che si stanno confermando due vivaci realtà nel panorama rallistico regionale, a pari punti sul terzo gradino provvisorio della classifica riservata ai piloti.




Assenza indolore, invece, per Marco Biagi. Perché il copilota di Camaiore, leader nella classifica del “sedile destro”, può considerarsi al riparo dalle stilettate di Michael Adam Berni, secondo classificato nella classe R2B al fianco di Nicola Angilletta. Oltre venti, i punti di distacco dal leader sull'inseguitore di Borgo a Mozzano: una situazione che, tuttavia, potrebbe costringere Biagi ad una programmazione completa nella serie. Terza posizione in classifica generale per Titti Ghilardi, compartecipe della posizione d'onore assoluta conquistata al fianco del marito Gabriele Lucchesi. Punti fondamentali, quelli conseguiti sul palco d'arrivo di Cascia (FI), valsi l'attuale leadership nella classifica femminile. Ad impensierirla potrebbe essere Jasmine Manfredi, di Loppeglia, distanziata di diciassette lunghezze ma capofila tra i copiloti Under 25, grazie al successo sugli avversari della classe R3C conseguito sulla Renault New Clio di Andrea Simonetti.
Il prossimo appuntamento vedrà i trofeisti lucchesi sfidarsi sull'asfalto del Rally Città di Camaiore, in programma nei giorni 21-22 settembre nell'entroterra versiliese.






Nella foto (copyright Foto Montagni): Gabriele Lucchesi in gara e sulla “pedana” di Piazzale Michelangelo.



Trofeo Rally Automobile Club Lucca
www.rallylucca.it
Info-mail
trofeorallylucca@vodafone.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca


Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com