lunedì 17 marzo 2014

BUONA LA “PRIMA” PER MAX GIANNINI: IL PILOTA PISTOIESE POSITIVO ALL'AVVIO TRICOLORE DEL “CIOCCO”




Una quattordicesima posizione assoluta e molte indicazioni positive. Questo il positivo “score” riscontrato da Massimiliano Giannini a margine della gara d'esordio del Campionato Italiano Rally 2014. Un contesto prestigioso per il pilota pistoiese, concentrato nell'ottimizzazione del feeling con la nuova Peugeot 208 VT.



Chiesina Uzzanese, 17 marzo 2014 – Ha confermato le aspettative della vigilia più attesa, Massimiliano Giannini. Il pilota pistoiese, chiamato allo start del Rally “Il Ciocco”, primo appuntamento di Campionato Italiano Rally 2014, ha concluso il fine settimana “tricolore” in quattordicesima posizione assoluta, in quello che si è rivelato un vero e proprio esordio sul sedile della Peugeot 208 VT, vettura mai usata prima d'allora su fondo asciutto.

Una serie di caratteristiche, quelle offerte dal contesto di Castelvecchio Pascoli, che hanno dirottato le attenzioni di Max Giannini sull'ottimizzazione del feeling con la “francese” da 1600 cc, al centro di una serie di regolazioni che ha reso protagonista lo staff tecnico di Hankook, confermatosi vero e proprio punto di forza nella programmazione sportiva del pilota di Chiesina Uzzanese.



Non avendo mai testato la vettura su strade asciutte, ho cercato di trarne indicazioni in prospettiva futura – ha commentato Giannini al traguardo – consapevole di aver colto sensazioni più che positive dal lavoro concertato con lo staff tecnico di Hankook. Il Ciocco si è rivelata una gara molto selettiva e di alto tasso tecnico quindi, a conclusione di questo primo impegno, posso ritenermi soddisfatto dei riscontri acquisiti”.

Un impegno di spessore condiviso con Filippo Tredici, copilota chiamato a confermare le brillanti collaborazioni intraprese in passato con il pilota pistoiese e con lo staff di Bardahl, protagonista con Max Giannini di un fine settimana che ha catalizzato l'attenzione di migliaia di appassionati e garantito, a sponsor e partners, un più che adeguato ritorno mediatico.


Nella foto FREE PRESS (concessa da Valerio Incerpi): Max Giannini in gara sull'asfalto del “Ciocco”.