mercoledì 27 giugno 2018

La 1^ Coppa Ville Lucchesi accende i motori

Grande fermento intorno all’evento promosso da Automobile Club Lucca e dedicato alla auto storiche, in scena nel fine settimana. Tra i partecipanti, confermata la presenza di Alberto Salvini, Campione Italiano Rally Auto Storiche 2017.

Lucca, 27 giugno 2018 – È finita l’attesa: la Coppa Ville Lucchesi, evento promosso dall'Automobile Club Lucca insieme con Aci Sport ed Eventi&Motori, accende i motori della prima edizione, che per venerdì 29 e sabato 30 richiamerà il grande pubblico degli appassionati e un buon numero di iscritti, circa una trentina per il rally storico, sulle strade delle colline lucchesi. Una gara sentita e molto attesa, con la cerimonia di apertura in programma nel centro storico di Montecarlo, arricchita anche dai quattro trofei in palio: oltre a quello riservato al vincitore assoluto, Trofeo U-Boat Italo Fontana, l'organizzazione ha previsto il Trofeo MilleeSei Freem Racing (per le auto 1301-1600 di cilindrata), Trofeo MilleeTre Yokohama (per le auto fino a 1300 di cilindrata) e il Trofeo “Le due stelle” (per le auto 1601-2000 di cilindrata).
Agonismo e spettacolarità garantiti da tre diversi format di gara – Rally Storico, Regolarità a Media e All Stars –, proiettati sui chilometri delle tre prove speciali: Gragnano, Pizzorne e Aquilea, ripetute per tre volte fino al raggiungimento di settanta chilometri cronometrati.

GLI ISCRITTI
È un elenco iscritti di grandi contenuti qualitativi, quello espresso dalla prima edizione della Coppa Ville Lucchesi. A ricoprire una posizione di rilievo nella classifica assoluta sarà il vincitore del Campionato Italiano Auto Storiche Alberto Salvini, che parteciperà dai sedili della Porsche 911 RSR. Al volante della vettura di Stoccarda troveremo anche Riccardo De Bellis, esponente di rilievo, impegnato, nella corrente stagione, sui tracciati del campionato 911 Race Cup. Per il pilota lucchese l’obiettivo è puntare al podio assoluto della classifica generale, forte anche di un feeling con la macchina, ormai consolidato nei precedenti appuntamenti dedicati alle auto storiche. Molti, inoltre, i protagonisti habitué del confronto moderno, richiamati dall’elevato appeal della gara e desiderosi di cimentarsi su prove speciali di grande prestigio a bordo di auto che hanno segnato un'epoca rallistica importante. È il caso di Rudy Michelini, pilota che si sta ritagliando un ruolo di primo piano nel Campionato Italiano Rally e che, tra i chilometri della Coppa Ville Lucchesi, sarà per la prima volta in carriera al volante della Porsche 911. Grande attesa anche per Alessandro Ghezzi, Beniamino Lo Presti e Gianmarco Marcori, tutti su Porsche 911 SC e di “Freddy”, al via su un esemplare di Lancia Delta HF Integrale. Ritorno al passato per il lucchese Mauro Lenci, campione toscano nel 2017, che correrà con la  sua Peugeot 205 GTI, la stessa con cui vinse la Coppa Città di Lucca nel 1987, alla  ricerca del podio assoluto. Stesse prerogative per il campione del TRZ 2017 Zona 3 Piergiorgio Barsanti, atteso al volante di una Ford Escort RS 2.0.
Saranno sicuramente garanti di spettacolarità i passaggi della BMW M3 di Brunero Guarducci e della Renault R5 Alpine di Adelchi Gasperetti lungo i tornanti delle prove speciali, in grado di rievocare, nel migliore dei modi, il celebre Rally dello Zoccolo.  Elenco iscritti completo qui: www.coppavillelucchesi.it/documenti-pdf/iscritti-rally-storico.pdf


IL PROGRAMMA DI GARA
Il pomeriggio di venerdì 29 giugno vedrà gli equipaggi partecipanti interessati dalle operazioni di verifica sportiva e tecnica, in programma al Polo Tecnologico di Capannori, a Segromigno in Monte.
Procedure che anticiperanno la cerimonia di partenza, prevista alle 19.31 dal centro storico di Montecarlo.
L’indomani, sabato 30 giugno, spazio all’agonismo con la disputa delle sette prove speciali in programma. Un palcoscenico di elevato contenuto tecnico impreziosito dalla possibilità di poter ammirare le vetture partecipanti in contesti di assoluta bellezza, grazie anche al riordinamento previsto nel contesto di Villa Reale, a Marlia, e al controllo a timbro a Villa Torrigiani, a Camigliano, quando a dividere i protagonisti dall’arrivo saranno esclusivamente i 12,21 km della prova speciale “Pizzorne”.
Il Parco assistenza, teatro delle operazioni tecniche sulle vetture, sarà a Capannori, in via della Piscina, a disposizione dei partecipanti dalle 10 alle 16 di sabato 30. Alle 18.31, invece, riflettori ancora puntati sul centro storico di Montecarlo per la cerimonia di arrivo, contesto che decreterà l’assegnazione della vittoria agli equipaggi protagonisti nei tre format di gara previsti.

La Prima Coppa Ville Lucchesi è appuntamento valido ai fini della classifica riservata alle auto storiche del Premio Rally Automobile Club Lucca, kermesse interessata da un autentico record di adesioni e promossa dal sodalizio automobilistico di via Catalani.



Nella foto: un'immagine d'archivio del Rally dello Zoccolo e la specifica delle prove speciali in programma.

Link video alle prove speciali in programma:

Coppa Ville Lucchesi - Prova speciale 1: Petrognano

Coppa Ville Lucchesi - Prova speciale 2: Pizzorne

Coppa Ville Lucchesi - Prova speciale 3: Aquilea
https://youtu.be/4BXcD4cKzso



1^ Coppa Ville Lucchesi – Ufficio Stampa