martedì 30 giugno 2015

Il "giro di boa" regala bagarre al Trofeo Rally Automobile Club Lucca





Un solo punto a dividere i due contendenti per la vetta “piloti”: Roberto Marchetti e Federico Santini. Tra i codriver, salda al comando Titti Ghilardi, in evidenza nell'ultimo appuntamento valido, il Rally Alta Val di Cecina.



- Lucca, 30 giugno 2015 -


Appena un punto a dividere i due “primattori” della classifica piloti. Il Trofeo Rally Automobile Club Lucca, giunto al suo “giro di boa” in occasione del Rally Alta Val di Cecina, ha confermato la propria attitudine principale, quella di regalare incertezza nelle alte sfere delle sue classifiche.
Interpreti di un confronto di alto contenuto emozionale sono stati, tra le curve di Castelnuovo Val di Cecina dello scorso fine settimana, Roberto Marchetti e Federico Santini.

Per Roberto Marchetti, leader con un solo punto di vantaggio sul primo inseguitore, il Rally Alta Val di Cecina si è concluso anzitempo, a causa di un problema meccanico accusato dalla sua Rover MG ZR. Per il pilota di Borgo a Mozzano, una conclusione al di sotto delle aspettative che ha lasciato campo libero al tentativo d'aggancio di Federico Santini, pilota di Castelnuovo Garfagnana secondo di classe R2B ed all'esordio su Renault Twingo.
In terza posizione, grazie alla terza piazza di classe N2, si è stabilizzato Gianluca Martinelli. Al volante della Peugeot 106, il pilota di Antraccoli ha conquistato punti fondamentali al mantenimento di una posizione di favore nei confronti dell'inseguitore Michele Pardini, a cinque punti di ritardo.



Nella classifica riservata ai copiloti, prosegue la sua marcia trionfale Titti Ghilardi. La codriver di Bagni di Lucca, seduta al fianco di Susanna Mazzetti su Renault Clio S1600, è riuscita ad archiviare l'appuntamento pisano di Trofeo Nazionale Rally in quarta posizione di classe, vantando nel confronto provinciale un vantaggio che, attualmente, è quantificato in undici lunghezze su Juri Parducci, copilota di Roberto Marchetti.
Una condizione di classifica che, a Castelnuovo Val di Cecina, ha favorito la copilota della Mediavalle, con Juri Parducci limitato dal ritiro nelle fasi finali di gara.
Terza posizione per Marco Barsotti, copilota di Federico Santini, protagonista di un acceso confronto per il mantenimento della posizione “podio” con l'inseguitore Giuseppe Bernardi, distaccato di un solo punto in classifica.
Il prossimo appuntamento vedrà il Trofeo Rally Automobile Club Lucca sulle strade del Rally Coppa Città di Lucca, in scena a metà luglio.



Nella foto FREE PRESS (concessa da Foto Montagni): Titti Ghilardi, leader in classifica tra i copiloti.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com