lunedì 30 marzo 2015

TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA: DOPO IL “CIOCCO” IL LEADER E' GIANLUCA MARTINELLI




INFORMAZIONI PER LA STAMPA N. 3



Il pilota di Antraccoli concretizza al meglio la partecipazione alla versione “TRN” del Rally Il Ciocco del 21 e 22 marzo. Tra i “navigatori”, la leadership è di Juri Parducci. Primato femminile a Titti Ghilardi, vincitrice del confronto di zona sul sedile destro della Skoda Fabia S2000 di Luca Artino.



- Lucca, 29 marzo 2015 -


E' Gianluca Martinelli, pilota di Antraccoli, il nuovo leader del Trofeo Rally Automobile Club Lucca.
Al volante della Peugeot 106, il driver ha concretizzato al meglio il secondo appuntamento stagionale della serie promossa da ACI Lucca, sull'asfalto di quel Rally Il Ciocco che – dal 20 al 22 marzo – ha puntato i riflettori del Campionato Italiano Rally su Versilia e Mediavalle.
A garantire a Martinelli la leadership nella classifica riservata ai piloti è stata la vittoria nel confronto di classe N2, nel contesto riservato agli esponenti del Trofeo Rally Nazionale.
Due, i punti di vantaggio sull'inseguitore Roberto Marchetti, unico rappresentante all'arrivo nella classe A5 del “Ciocco” in versione Campionato Italiano Rally.
Per il pilota di Borgo a Mozzano la seconda conferma dopo l'ottima prova disputata al Rally del Carnevale, al volante della Rover MG. Terza posizione in classifica, dopo le prime due manche del trofeo provinciale, per Gabriele Catalini, secondo all'arrivo di Castelvecchio Pascoli su Peugeot 106. Un distacco dal vertice, quello del pilota di Villetta San Romano, di appena quattro punti.



Nella classifica “navigatori”, a raggiungere la vetta è stato Juri Parducci. Il copilota di Borgo a Mozzano, grazie alla collaborazione con Roberto Marchetti, è riuscito a garantirsi la leadership con soli due punti di vantaggio su Pietro Santini, codriver della “terza forza” tra i piloti Gabriele Catalini. A chiudere il podio della classifica provvisoria è Giacomo Collodi, protagonista di una prima piazza di classe N1 al fianco di Cristian Baisi, su Peugeot 106, nel contesto “TRN”. Per il navigatore di Porcari, appena tre punti di ritardo dal primatista Juri Parducci, a garanzia di assoluta incertezza negli equilibri di classifica.
Nel confronto femminile, a primeggiare è stata Titti Ghilardi. Una condotta, quella della codriver di Bagni di Lucca, impreziosita dalla vittoria assoluta conquistata nel format di gara regionale, sulla Skoda Fabia S2000 di Luca Artino.
Il Trofeo Rally Automobile Club Lucca vedrà i suoi interpreti confrontarsi, per il prossimo appuntamento in programma, sui fondi del Rally della Valdinievole del primo fine settimana di maggio.



Nella foto FREE PRESS concessa da Foto Montagni: la Peugeot 106 di Gianluca Martinelli.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com