lunedì 25 marzo 2019

Sabato 6 aprile il "Walk In Day" di Capex: a Montecatini Terme l'evento dedicato al tatuaggio

Torna l’appuntamento semestrale promosso dallo studio Great Seal Tattoo Lodge di Via Balducci: musica, drink & food ad accompagnare una giornata all’insegna della possibilità di tatuarsi senza appuntamento.



- Montecatini Terme, 25 marzo 2019 –



Una giornata dedicata al tatuaggio, dove gli appassionati potranno vivere dall’interno di uno dei più rinomati studi a livello internazionale le più ricercate sfumature artistiche. Sabato 6 aprile, il Great Seal Tattoo Lodge di Montecatini Terme – studio reso celebre da “Capex”, artista la cui fama ha varcato le soglie nazionali – aprirà le sue porte per il Walk In Day, evento che da anni sta assicurando ampi consensi e che, dalle ore 10 alle ore 19 di sabato 6 aprile, coinvolgerà gli ampi locali di Via Balducci.

“Walk In Day”, ovvero una giornata dove, all’interno del salone montecatinese, viene data la possibilità di tatuarsi senza dover attendere le tempistiche legate alla canonica gestione degli appuntamenti.
L’occasione per approfondire la conoscenza con il mondo dei tatuaggi grazie alla competenza di tre tatuatori professionisti  quali “Capex”, “Jack” e “Jaisy”, a disposizione di chi vorrà approfittare di quel concetto importato nella città termale proprio dall’artista pistoiese: “Ormai, il Walk In Day è un evento divenuto comune a tutti gli appassionati del tatuaggio, visto che sono passati diversi anni dalla nostra prima programmazione  –  il commento di Capex – la logica di oltrepassare le tempistiche legate alla richiesta di appuntamento è piaciuta fin dalla prima edizione, logico che ogni anno lo studio vada ad offrire sempre qualcosa in più e mi riferisco all’offerta dei tatuaggi a disposizione . L’occasione per vivere lo studio tra buona musica ed un ricco buffet, approfittando di centinaia e centinaia di flash a disposizione degli appassionati e ad un prezzo decisamente contenuto”.

Tradizione americana, marinaresca, ornamentale e floreale: un ventaglio artistico che ha reso celebre lo studio montecatinese, precursore in ambito locale dell’iniziativa. Una vera opportunità, il Walk In Day, garantita da un’equipe che ha garantito allo studio Great Seal Tattoo Lodge un ruolo di primo piano nel contesto artistico internazionale.
Per informazioni sull'evento, consultare i profili social seguenti:

facebook
Great Seal Tattoo Lodge
Capex Tattooer

instagram
Great Seal Tattoo Lodge: greatseal_tattoolodge
 “Capex”: @_capex _

Nella foto: Capex, Jack e Jaisy del Great Seal Tattoo Lodge

giovedì 14 marzo 2019

Leopoldo Maestrini al "via" del Campionato Italiano Rally WRC: dal "1000 Miglia" al volante della Peugeot 208 R5



Stagione sportiva all’insegna delle novità per il pilota di Scarlino: dalla collaborazione con il copilota Sauro Farnocchia alla vettura, la Peugeot 208 R5 messa a disposizione dal team MM Motorsport, con i colori della scuderia Maranello Corse.





Scarlino (GR), 13 marzo 2019



Una stagione all’insegna delle novità, quella che si accinge ad affrontare Leopoldo Maestrini. Il pilota di Scarlino, protagonista nel Campionato Italiano Rally 2018, ha ufficializzato la propria partecipazione al Campionato Italiano WRC, serie dedicata ai fondi asfaltati che prenderà il via nell’ultimo fine settimana di marzo, sulle strade del Rally 1000 Miglia.
A caratterizzare la programmazione di Leopoldo Maestrini sarà l’utilizzo della Peugeot 208 R5, vettura messa a disposizione dal team MM Motorsport e l’investitura sotto i colori della scuderia Maranello Corse. Un connubio di intenti che vedrà Leopoldo Maestrini partecipare ai sei appuntamenti in programma, con la gara bresciana a fare da contesto inaugurale alla programmazione promossa da Aci Sport.

Una stagione agonistica di assoluto livello che vedrà il nuovo portacolori di Maranello Corse avvalersi dell’esperienza di Sauro Farnocchia, copilota con la quale condividerà l’evoluzione degli appuntamenti in programma. Reduce dalle “fatiche” proposte dal Campionato Italiano Rally 2018 – serie affrontata su Skoda Fabia R5 – Leopoldo Maestrini tornerà a saggiare le prestazione della Peugeot 208 R5, vettura già utilizzata in passato.

“Una nuova stagione, ricca di novità e dalla quale è lecito attendersi soddisfazioni – il commento di Leopoldo Maestrini – avrò a disposizione la Peugeot 208 R5, vettura della quale ho ricordi molto positivi e che, sono certo, grazie alla professionalità del team MM Motorsport, potrà garantirmi soddisfazioni nell’utilizzo. Al mio fianco siederà Sauro Farnocchia, copilota di lunga esperienza a livello internazionale. Ci sono tutti i presupposti per poter fare bene, in un campionato che ho potuto apprezzare nella fase finale della scorsa stagione”.


Nella foto (free copyright Bettiol): Leopoldo Maestrini.

Ancora "tricolore" per Rudy Michelini:il pilota atteso protagonista nel Campionato Italiano Rally



Confermata la presenza del driver lucchese sulle strade della massima serie rallistica nazionale, al volante della Skoda Fabia R5 che lo ha già elevato sul podio 2018 del “Tricolore” asfalto. Confermati gli elementi garanti di risultato nella passata stagione: PA Racing, Pirelli e Michele Perna nel ruolo di copilota.



Lucca – 13 marzo 2019


Saranno ancora legate al Campionato Italiano Rally, le ambizioni di Rudy Michelini.
Il pilota lucchese, reduce da una stagione agonistica che lo ha visto concludere sul podio della serie riservata agli specialisti del fondo asfaltato e che ha legittimato le sue performance elevandolo nella sesta piazza della classifica generale, sarà ancora parte integrante della massima espressione rallistica nazionale, al volante della Skoda Fabia R5.

Una conferma di intenti avallata da elementi di prim’ordine: la professionalità del team PA Racing, delle coperture Pirelli e di Michele Perna, copilota divenuto presenza costante nelle programmazioni del driver. Elementi in grado di garantire continuità di risultati assecondando le prerogative di una serie di alto contenuto qualitativo.
Obiettivo prefissato sarà ancora il podio dedicato al Campionato Italiano Rally Asfalto, espressione che prevede la partecipazione a sei appuntamenti, con il “Rally del Ciocco” confermata gara d’apertura ed in programma dal 22 al 24 marzo.

Una stagione sportiva che vedrà Rudy Michelini confrontarsi – a seguito dell’appuntamento “casalingo” inaugurale – sulle strade del Rallye Sanremo, della Targa Florio, del Rally di Roma Capitale, del Rally del Friuli Venezia Giulia e del Rally Due Valli, gara che il 12 ottobre manderà in archivio l’ennesima programmazione di spessore. Una cornice, quella “tricolore”, divenuta negli anni abituale al pilota portacolori della scuderia Movisport, consapevole di poter puntare alle alte sfere della classifica assoluta.

“Le prospettive non possono che confermarsi ambiziose – il commento di Rudy Michelini – potendo disporre di elementi di assoluta affidabilità: dalla vettura al team, compartecipe dei risultati conquistati nella passata stagione. Il secondo posto con il quale abbiamo archiviato il Campionato Italiano Rally Asfalto 2018 alimenta in noi la consapevolezza di poter puntare al vertice. Dal punto di vista qualitativo, credo che la serie abbia beneficiato di ulteriori interpreti. Un contesto, quindi, ancora più accattivante e dal quale è logico attendersi grande visibilità: elemento che anche in questa stagione sento il dovere di garantire ai miei partner, fondamentali nella programmazione”.


Nella foto (free copyright Bettiol): Rudy Michelini.