domenica 18 marzo 2018

Leopoldo Maestrini atteso su Skoda Fabia R5 sulle strade del "Ciocco"


Il pilota di Scarlino atteso sull’asfalto dell’appuntamento inaugurale della massima espressione rallistica nazionale. Con Daniele Michi alle note, al volante della Skoda Fabia R5 del team PA Racing.




Scarlino (GR) – 18 marzo 2018


L’attesa è finita: Leopoldo Maestrini sarà al “via”, nel prossimo fine settimana, dell’appuntamento inaugurale di Campionato Italiano Rally. La “Prima” della serie tricolore andrà in scena sull’asfalto del Rally “Il Ciocco e Valle del Serchio”, nelle giornate di venerdì 23 e sabato 24 marzo. Un palcoscenico che il pilota di Scarlino affronterà al volante della Skoda Fabia R5 messa a disposizione dal team PA Racing.

Affiancato da Daniele Michi, copilota con il quale affronterà l’intera programmazione nazionale, il portacolori della scuderia PSG Rally è atteso ad un percorso di crescita ambientato in un contesto di valore assoluto e che prevede, nel suo avvio toscano, una prova spettacolo “disegnata” sul lungomare di Forte dei Marmi e che regalerà – alle ore 17.30 di venerdì – l’avvio del campionato.
Un confronto, quello in scena nella località versiliese, che vedrà i protagonisti impegnati in un circuito dove agonismo e spettacolarità decreteranno i primi responsi, in vista di una giornata successiva che punterà i riflettori sulle classiche prove speciali di Mediavalle e Garfagnana. Settanta chilometri cronometrati suddivisi in tredici passaggi delle prove speciali “Massasassorosso”, “Careggine”, “Tereglio”, “Renaio” e nella speciale spettacolo “Noi Tv”, prevista come nelle edizioni precedenti tra le curve della tenuta “Il Ciocco” di Castelvecchio Pascoli, quartier generale della gara.
Ad ufficializzare la classifica del primo appuntamento del Campionato Italiano Rally sarà il palco d’arrivo che, alle ore 19.30 di sabato, congederà da Castelnuovo Garfagnana i protagonisti della kermesse tricolore.

Per Leopoldo Maestrini, archiviata la fase di preparazione alla stagione, la prima esperienza in un contesto soltanto saggiato nel finale della passata stagione, con la partecipazione al Rally Due Valli.
“I presupposti per fare bene ci sono tutti – il commento di Leopoldo Maestrini a pochi giorni dal via – a partire dal team che mi sta mettendo a disposizione una vettura altamente performante. Consapevole di dover pagare qualcosa in termini di esperienza, visto che mi troverò dinanzi a piloti che da anni sono habitué della serie, credo che ci siano buone possibilità per avviare degnamente questa programmazione. Ringrazio i miei partner, coloro grazie ai quali sarò al via degli appuntamenti su asfalto”.




Nella foto di Gianni Callegati (free copyright): Leopoldo Maestrini in azione su Skoda Fabia R5.





Ufficio Stampa – Leopoldo Maestrini
Gabriele Michi
Ph: 329/3318710

Twitter: @Leo_Maestrini