martedì 27 giugno 2017

Francesco Paolini nella "top five" del Rally Alta Val di Cecina

Il pilota di Montieri sfiora il podio assoluto e conclude la prima esperienza al volante della Renault Clio R3 in quarta posizione.



- Montieri (GR), 26 giugno 2017 -


E’ un risultato andato oltre le aspettative, quello conquistato da Francesco Paolini sull’asfalto del Rally Alta Val di Cecina, appuntamento valido per il Campionato Regionale Rally andato in scena nel fine settimana a Castelnuovo Val di Cecina. Una quarta posizione assoluta al primo utilizzo della Renault Clio R3C, vettura da 2000 cc con la quale il pilota di Montieri ha confermato le proprie qualità velocistiche andando a cogliere un piazzamento di assoluto livello, sulla scia di vetture ben più performanti.

Assecondato alle note da Marco Nesti, copilota con il quale ha condiviso nella passata stagione la vittoria di raggruppamento nel campionato Ircup, Francesco Paolini ha fatto leva su una tattica volta alla prudenza nella fase iniziale di gara – con i chilometri disegnati nella prova spettacolo di Pomarance percorsi con l’intento di approfondire la scarsa conoscenza della vettura – per poi ritagliarsi un ruolo di primo piano nella fase centrale, quando il cronometro ha reso merito al portacolori della scuderia Jolly Racingteam con una terza posizione assoluta provvisoria.

Ristabiliti gli equilibri tra i legittimi pretendenti al podio finale, riservato a vetture di ultima generazione, Francesco Paolini ha concretizzato la propria performance con una seconda piazza tra le “due ruote motrici” ed una quarta posizione assoluta, risultato che ha confermato ottime qualità di adattamento sull’esemplare messo a disposizione dal team SMD Racing.

E’ un risultato che mi appaga e che condivido con Marco Nesti, sempre preciso alle note – il commento di Francesco Paolini a fine gara – viste le forze in campo ed i riscontri conseguiti in questo nostro primo approccio con la Renault Clio R3 non potevamo ambire ad una posizione migliore. Le sensazioni sono estremamente positive, davanti a noi hanno concluso vetture certamente più performanti quindi c’è di che essere soddisfatti. Credo ci siano ampi margini di miglioramento, parliamo di una vettura professionale che, di conseguenza, richiede un periodo di adattamento alle sue caratteristiche”.


Nella foto (FREE COPYRIGHT – Videorally): Francesco Paolini in gara a Castelnuovo Val di Cecina.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com






martedì 13 giugno 2017

Gabriele Catalini in vetta al Premio Rally Automobile Club Lucca

Il pilota garfagnino centra il massimo obiettivo di classe sull'asfalto del Rally degli Abeti e torna a comandare la classifica piloti dopo il successo assoluto nell'edizione 2016. Testa della serie rivoluzionata anche tra i copiloti, con Maicol Rossi ad avere la meglio sul precedente leader Simone Marchi.



- Lucca, 13 giugno 2017 -


Si è confermato all'insegna della massima incertezza, il Premio Rally Automobile Club Lucca. Giunto al “giro di boa”, sull'asfalto del Rally degli Abeti andato in scena lo scorso fine settimana nella Montagna Pistoiese, la kermesse promossa da Aci Lucca ha eletto nuovamente Gabriele Catalini suo leader tra gli esponenti del sedile sinistro.
Il campione 2016, assente nelle prove speciali del penultimo appuntamento in programma, si è rifatto tra le curve della gara di San Marcello Pistoiese centrando il successo nella classe N1 e portandosi al comando della classifica, pur con una sola lunghezza di vantaggio su Alessio Lucchesi.
Al volante di una Peugeot 106 da 1400 cc, il giovane driver di Castelnuovo Garfagnana è riuscito a cogliere il massimo punteggio disponibile, rafforzando il proprio status tra i pretendenti al successo finale.
Incertezza che ha contraddistinto la bagarre dell'intero podio provvisorio, con Mauro Lenci tornato prepotentemente sulla scia di Alessio Lucchesi, secondo nonostante l'assenza sulle strade dell'”Abeti”. Sul sedile della Peugeot 306 di Gruppo A, il pilota lucchese ha conquistato la decima posizione della classifica assoluta di gara ed una prima posizione di classe A7. Un particolare, quest'ultimo, che gli ha garantito il terzo gradino della classifica.

Nuovo primato anche nella classifica copiloti, con Maicol Rossi compartecipe del successo di Gabriele Catalini ed eletto leader con una lunghezza di vantaggio su Simone Marchi, fuori causa nella seconda prova speciale quando si trovava in terza piazza nel confronto di classe. Tre posizioni di classifica racchiuse in un ventaglio di cinque punti: questa la situazione di cui si è reso partecipe Ronny Celli, terzo nella bagarre per il successo finale grazie al primato di classe condiviso con Mauro Lenci, sul sedile di destra della sua Peugeot 306.

Molte più certezze nel confronto Under 25, con il pilota garfagnino Michele Friz leader con ben nove punti di vantaggio sull'inseguitore Mattia Vita e Simone Marchi a ritagliarsi il ruolo di protagonista tra i copiloti, assecondato da un gap di ventisei lunghezze sull'avversario più vicino, Michael Salotti.
Nel confronto femminile si è confermata ancora protagonista Giulia Serafini, grazie alla quinta piazza di classe N2 conseguita su Peugeot 106. Tra le “ladies” del sedile destro, con la conquista del primato di classse R2 – su Peugeot 208 – a conquistare la leadership nella provvisoria è stata Manuela Milli, compartecipe della performance del lucchese Luca Pierotti e già campionessa in carica nella precedente edizione della serie.
Il prossimo appuntamento vedrà i conduttori lucchesi cimentarsi tra le prove speciali del Rally Alta Val di Cecina, in programma nei giorni 24-25 giugno a Castelnuovo Val di Cecina.


Nella foto FREE PRESS di Thomas Simonelli: Gabriele Catalini in azione.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

Lorenzo Veglia atteso a Monza per il Tricolore Gran Turismo

Il pilota torinese deciso a confermare l'ottimo risultato conseguito a Misano, dove è riuscito a centrare il podio in Gara 1. Appuntamento sull'asfalto brianzolo da venerdì 16 a domenica 18 giugno.




- Leini (TO), 13 maggio 2017-


L'occasione di confermare l'ottimo risultato conquistato a Misano appena due settimane fa, cercando di replicare una performance divenuta garante del podio assoluto. Lorenzo Veglia è atteso alla chiamata del Campionato Italiano Gran Turismo, in scena all'Autodromo di Monza nel prossimo fine settimana.
Al volante della Lamborghini Huracàn GT3 messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, equipe compartecipe degli ottimi risultati in ambito iridato conseguiti dal pilota di Leini nella stagione 2016, Lorenzo Veglia cercherà di dare un prosieguo alla crescita evidenziata sul tracciato romagnolo.

Ad inaugurare il fine settimana targato Acisport, condiviso dal giovane torinese con lo svizzero Alain Valente, saranno le prove libere, previste nella giornata di venerdì. Prove ufficiali all'indomani, con la disputa della due sessioni che decreteranno l'ordine di partenza dalla griglia.
Alle ore 15 partenza di Gara 1, con Lorenzo Veglia chiamato al confronto con gli esponenti della classe Super GT3. Domenica, seconda sessione di gara da 48' ed un giro, in programma alle ore 14,25.

Una stagione agonistica iniziata nel segno della “top ten” e che ha evidenziato un feeling crescente con la vettura. Particolare dal quale potrebbero emergere certezze proprio in vista del doppio confronto su uno dei tracciati più celebri.
Affrontiamo questo appuntamento con la consapevolezza di poter dare continuità al risultato conquistato a Misano – il commento di Veglia a pochi giorni dal via della gara – ripetersi è sempre difficile ma le sensazioni sono decisamente buone, il feeling con la vettura è in continua crescita grazie ad un lavoro continuo di squadra che sta confermando le aspettative”.


Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia festeggia il podio a Misano.


UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710



Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia - Official



lunedì 5 giugno 2017

Domenica 18 giugno a Pistoia scende in campo la solidarietà con "We Love Day"

Sul manto dello stadio Marcello Melani di Pistoia, l’Associazione “We Love” organizza un evento dedicato a sport, intrattenimento e “street food”. Il tutto, a sostegno dell’assistenza domiciliare pediatrica oncologica gratuita.





- Pistoia, 3 giugno 2017 -






Un’intera giornata dedicata allo sport ma, soprattutto, alla solidarietà. L’associazione “We Love”, realtà pistoiese nata per dare sostegno ad un progetto di assistenza domiciliare pediatrica oncologica gratuita, sarà al centro del “We Love Day”, un evento in programma domenica 18 giugno nella cornice dello stadio Marcello Melani di Pistoia. Una programmazione imbastita allo scopo di coinvolgere il pubblico e – allo stesso tempo - garantire una raccolta fondi a sostegno dei bambini bisognosi di cure.

We Love Day aprirà le proprie porte a partire dalle ore 10, con tre ore dedicate al calcio ed ai bambini, che potranno liberamente partecipare. Dalle 14,30 alle 17, spazio ai “Giovani” con un triangolare che vedrà impegnate le selezioni di We Love Uisp, I Giovani Granata e Pistoia Calcio. Dalle ore18 alle ore 20, spazio dedicato agli adulti, con un quadrangolare che vedrà, l’una contro l’altra, le squadre We Love Senior, Gli amici di We Love, la squadra della Questura di Pistoia e la rappresentativa dei rioni cittadini.

All’interno della finestra “sportiva” dell’evento ed a sostegno del lato benefico dell’iniziativa, la possibilità di rendersi protagonisti con “Calcia un rigore per We Love” a fronte di un contributo di 5,00 euro. In palio, un weekend per due persone. Dalle ore 17 alle 23, intrattenimento musicale. Una finestra dedicata al “Live” grazie alla presenza del gruppo “Santomato Live” e la partecipazione di Tony De Angelis e che avrà la sua massima espressione alle ore 21, con il concerto della rock,n roll band “Tara Baralla” a chiudere la serata. A cornice dell’intera giornata, la possibilità di godersi a pieno lo Street Food, con un’area riservata agli appassionati della cucina da strada, gustando le specialità proposte.

Non mancheranno nemmeno momenti dedicati ai più piccoli, grazie ai laboratori proposti da Cecilia Edera Lattari in programma in due sessioni - dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle 16 alle 18 – ed all’intrattenimento del clown Mammolo. Una presenza costante negli appuntamenti firmati “We Love”, quella dell’artista pistoiese, prevista anche in questa occasione per l’intera giornata.
Già confermata anche la presenza di Max Laudadio, noto inviato di “Striscia la Notizia”, che farà la sua apparizione allo stadio dalle ore 11 alle ore 14.
Il costo di ingresso alla manifestazione, interamente devoluto alla causa dell’associazione, sarà di 5,00 euro, gratuito per i bambini di età inferiore a 3 anni.






In allegato: la locandina dell'evento.




UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

Lorenzo Veglia "a podio" a Misano: il torinese terzo nell'appuntamento tricolore GT


Esaltante terza piazza conquistata in Gara 1 per il giovane pilota di Leini, protagonista tra le Super GT3 al volante della Lamborghini Huracàn del team Antonelli Motorsport.




- Leini (TO), 5 maggio 2017-


Si è concretizzata sul podio, la performance agonistica che ha reso protagonista Lorenzo Veglia nella prima sessione di gara sull’asfalto del Misano World Circuit, nel secondo appuntamento valido per il Campionato Italiano GT andato in scena nel fine settimana.
Il giovane pilota di Leini ha centrato la terza posizione nel confronto dedicato alle vetture Super GT3 e GT3, al volante della Lamborghini Huracàn messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport e condivisa con lo svizzero Alain Valente.

Un risultato ampiamente soddisfacente, quello conquistato da Lorenzo Veglia a Misano. Inaugurato dalle sessioni di prove libere, il fine settimana del driver torinese ha avuto la sua massima espressione nei chilometri di Gara 1, con la partenza dalla decima posizione della griglia – piazzamento conseguito con il decimo miglior tempo nella prima sessione di prove ufficiali – e la conclusione sul terzo gradino del podio. Un vero e proprio passo in avanti dopo l'esordio di Imola nel contesto tricolore, avallato da una serie di test messi in atto nel pre-gara.

E' invece una top-ten, quella analizzata a seguito del confronto di Gara 2. Un risultato che ha confermato l'ottava posizione di partenza dalla griglia e che ha, comunque, evidenziato i progressi in merito al perfezionamento del feeling con la Huracàn di Antonelli Motorsport.

E' un podio che mi soddisfa ampiamente – il commento di Veglia al termine della gara – e che ha confermato la bontà del lavoro svolto con il team. A premiarci è stata anche la strategia messa in atto, un particolare che mi ha permesso di esprimere al meglio le potenzialità della vettura. Adesso la testa è già rivolta a Monza, dove tra due settimane dovremo confermare quanto analizzato in questo fine settimana”.


Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia in gara a Misano.


UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710




Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia - Official