martedì 28 giugno 2016

Lorenzo Veglia in evidenza al "Paul Ricard" nel Super Trofeo Europe Lamborghini

Il pilota di Leini protagonista nell’appuntamento monomarca nonostante la partenza dalle retrovie nella gara inaugurale. Molti, gli spunti positivi espressi sul tracciato di Le Castellet, dove il portacolori piemontese ha centrato la dodicesima e la nona piazza assoluta, portandosi in quarta posizione nella classifica di classe.




- Leini (TO), 28 giugno 2016 -


E’ stato un weekend dalla doppia faccia, quello che ha coinvolto Lorenzo Veglia sul circuito “Paul Ricard” di Le Castellet, in Francia, teatro dell’appuntamento valido per il Super Trofeo Europe Lamborghini “Blancpain”.

Al volante della Lamborghini Huracàn messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, il fuoriclasse leinicese ha dovuto ridimensionare le aspettative di Gara 1, a causa di una penalità inflitta in partenza e ad un traffico congestionato nel corso delle prove di qualificazione. Una situazione che, vista l’obbligata partenza dalla trentesima posizione, non ha privato il pilota diciannovenne di una condotta altamente performante, confermata da ripetuti riscontri cronometrici che lo hanno eletto tra i più veloci della manche inaugurale oltre ad assicurargli la dodicesima piazza finale.

Un fine settimana comunque positivo, quello di Lorenzo Veglia, condiviso al volante della Huracàn con il compagno di squadra Andrea Fontana ed archiviato in Gara 2 con una nona piazza finale. Un risultato soddisfacente che ha permesso al leinicese di recuperare quattro posizioni e di conquistare punti importanti in ottica “Pro-AM”, raggiungendo il quarto posto di categoria nella classifica provvisoria.

Lorenzo Veglia: “Viste le problematiche alle quali abbiamo dovuto sopperire, c’è di che essere soddisfatti. La variabile senz’altro più limitante è stata legata al non aver avuto la possibilità di esprimerci al meglio nelle fasi di qualifica, dove il traffico in pista ci ha negato riscontri importanti. Adesso guardiamo con ottimismo al prossimo impegno, sul tracciato di Spa-Francorchamps a fine luglio”.



Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia in gara a Le Castellet.


UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi

press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710




Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia - Official

Debutto "Super2000" OK per Emanuel Forieri: il follonichese nella "top ten" del Rally Alta Val di Cecina

Il pilota di Follonica protagonista al debutto sulla Peugeot 207 S2000 condivisa con il copilota Marco Lupi. Una gara test, quella di Forieri, imbastita in proiezione di un finale di stagione ad alto livello.



- Follonica (GR), 28 giugno 2016 -


E’ stato un debutto in linea con le aspettative, quello di Emanuel Forieri sul sedile della Peugeot 207 S2000. Il pilota di Follonica, protagonista nel contesto rallistico regionale, è riuscito a centrare la “top ten” assoluta sull’asfalto del Rally Alta Val di Cecina, contesto che lo ha impegnato lo scorso fine settimana sulle strade di Castelnuovo Val di Cecina e zone limitrofe.
Assistito tecnicamente da Autofficina Ulivieri e dalla professionalità di D6 scuola di pilotaggio, Emanuel Forieri è riuscito ad instaurare un buon feeling con la vettura fin dal secondo giro di prove speciali, “pagando” soltanto nella prima fase di gara l’adattamento con la vettura a trazione integrale e concludendo il fine settimana agonistico con il raggiungimento della decima piazza assoluta.

Un risultato in linea con le “uscite” della stagione 2015 e che – soltanto a causa di problematiche di natura meccanica – non aveva confermato lo standard ad inizio di quella corrente.
Una carriera, quella del portacolori di Jolly Racingteam, articolata al volante di vetture a trazione anteriore ma che sembrerebbe aver trovato la quadratura proprio sul sedile della duemila aspirata d’oltralpe. Per Emanuel Forieri ed il copilota Marco Lupi, una gara che ha riservato ottimi spunti in chiave futura, grazie ad una fase conclusiva di gara che gli ha regalato la consapevolezza di aver raggiunto un livello di feeling soddisfacente.

Una vettura molto competitiva, la Peugeot 207 – il commento, entusiasta, di Emanuel Forieri – con cui mi sono trovato a mio agio fin dalla fase centrale di gara. Sono soddisfatto sia del risultato che della prestazione e, proprio in virtù di questo, credo che la mia programmazione stagionale proseguirà con questa vettura. Ringrazio per l’occasione il marchio 958 Santero, la scuola di pilotaggio D6, il mio copilota ed il team Autofficina Ulivieri”.


Nella foto concessa da Luca Trovarelli (FREE copyright): Emanuel Forieri sulla Peugeot 207 S2000.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com









giovedì 23 giugno 2016

Lorenzo Veglia al "Paul Ricard" per il Lamborghini Blancpain Super Trofeo Europe

Il pilota leinicese atteso sul tracciato di Le Castellet, sulla Lamborghini Huracàn del team Antonelli Motorsport. Diretta sull’emittente Nuvolari di entrambe le gare, in programma nel weekend.




- Leini (TO), 23 giugno 2016 -


E’ tempo di rimettere tuta e casco per Lorenzo Veglia. Il giovane pilota di Leini, protagonista nel Lamborghini “Blancpain” Super Trofeo Europe, sarà parte integrante di un fine settimana che – da giovedì 23 a domenica 26 – vedrà il circus del motorsport internazionale catalizzare le proprie attenzioni sul tracciato di Le Castellet, in Francia, il celebre “Paul Ricard”.

Al volante della Lamborghini Huracàn messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, la stessa che dividerà con il compagno di squadra Andrea Fontana, Lorenzo Veglia cercherà di archiviare definitivamente l’uscita di scena nella seconda manche dell’appuntamento di Silverstone, dovuta ad un contatto subito che lo ha privato di un più che realistico terzo posto in classifica ed un primato di categoria. Una variabile occorsa dopo una prima sessione di gara che aveva visto la vettura del pilota piemontese concludere in decima posizione assoluta ed in quarta piazza di categoria.

La pratica “francese” interesserà i protagonisti del monomarca fin da giovedì, con le pratiche sportivo-amministrative. Venerdì sarà invece dedicata ai giri liberi mentre, sabato 25, spazio alle prove di qualificazione ed a Gara 1, con la partenza prevista alle ore 14,30.
L’indomani, partenza alle ore 12 per Gara 2. Entrambe le sessioni saranno trasmesse in diretta televisiva dall’emittente Nuvolari, sul canale 61 del digitale terrestre.



Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia in gara a Silverstone.


UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi

press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710




Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia - Official

martedì 21 giugno 2016

Emanuel Forieri al Rally Alta Val di Cecina su Peugeot 207 S2000


Il pilota di Follonica tra i pretendenti ad una posizione da alta classifica al volante della “2000” aspirata d’oltralpe. L’occasione di ben figurare in un fine settimana che coinvolgerà il plateau rallistico regionale, atteso a Castelnuovo Val di Cecina sabato 25 e domenica 26 giugno.



- Follonica (GR), 21 giugno 2016 -


Sarà della “partita” al volante di una vettura dall’alto potenziale, Emanuel Forieri. Il pilota di Follonica, protagonista nella prima metà di stagione sul sedile di vetture a trazione anteriore, saggerà per la prima volta in carriera le caratteristiche della Peugeot 207 S2000 in occasione del Rally Alta Val di Cecina, in programma nel fine settimana.

Per Emanuel Forieri l’occasione di ben figurare e confermare l’ottima prestazione della precedente edizione, quando concluse la pratica regionale nella “top ten” assoluta. Assistito tecnicamente dal team Autofficina Ulivieri ed in abitacolo dal copilota Marco Lupi, il portacolori della Jolly Racing Team sarà chiamato a confrontarsi sull’asfalto delle prove speciali disegnate: Montecastelli (che si svolgerà al sabato sera), Sasso Pisano, Canneto e Micciano. Cento chilometri di agonismo che Emanuel Forieri affronterà con il supporto di “D6 scuola di pilotaggio” e di 958 Santero, realtà vicina alla programmazione del pilota follonichese.

Sarà un’esperienza del tutto nuova, alla quale ambivo da tempo – il commento, entusiasta, di Forieri a pochi giorni dalla gara – l’obiettivo è quello di ben figurare ma, soprattutto, di arrivare ad un feeling soddisfacente con la vettura in breve tempo. Si tratta di una vettura competitiva con cui spero di potermi regalare soddisfazioni”.
Il Rally Alta Val di Cecina partirà alle ore 18 di sabato 25 da Castelnuovo Val di Cecina, per farvi ritorno all’arrivo del giorno seguente, previsto per le ore 18,10.


Nella foto concessa da Marco Fontanelli-Imaging (FREE copyright): Emanuel Forieri.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com



mercoledì 15 giugno 2016

Dario Bertolacci e Chiara Lombardi nuovi leader del Trofeo Rally ACI Lucca

L’equipaggio della Mediavalle sale in testa alle rispettive classifiche di appartenenza grazie al primato di classe N1 conquistato sull’asfalto del Rally degli Abeti, andato in scena nella Montagna Pistoiese la scorsa settimana.



- Lucca, 15 giugno 2016 -


Non lesina colpi di scena ed assoluta incertezza, il Trofeo Rally Automobile Club Lucca. La serie promossa dall’istituzione automobilistica provinciale, giunta alla sua undicesima edizione, ha regalato alle classifiche dedicate a piloti e navigatori due nuovi capofila, protagonisti di un sorpasso legittimato dal raggiungimento del primato di classe sulle strade del Rally degli Abeti, “classica” di metà stagione andata in scena nella Montagna Pistoiese il primo weekend di giugno.

Al volante di una Peugeot 106 da 1400 cc, Dario Bertolacci è riuscito ad imporsi centrando quello che era l’obiettivo della vigilia: centrare il massimo punteggio per sperare nel sorpasso sul diretto avversario Dario Baldassarri, giunto quarto nella stessa classe di appartenenza e distaccato ora in classifica generale di tre punti. In terza posizione, a dieci lunghezze dal leader, si è confermato Gabriele Lucchesi, secondo assoluto all’arrivo di San Marcello su Abarth Punto S2000.

Nella classifica riservata ai copiloti, a comandare è adesso Chiara Lombardi, “navigatrice” di Dario Bertolacci. Una performance, quella della pilota di Castelnuovo Garfagnana, valsa quattro lunghezze di vantaggio su Emanuele Natucci, codriver di Baldassarri e primo inseguitore. A raggiungere la terza posizione della classifica provvisoria è stata Sara Baldacci, seconda nella classe N2 su Peugeot 106. Brusco stop per Titti Ghilardi, adesso quarta in classifica, a causa del ritiro occorso sulla seconda prova speciale.

Il prossimo appuntamento valido per il Trofeo Rally Automobile Club Lucca vedrà i conduttori lucchesi cimentarsi tra le curve del Rally Alta Val di Cecina, previsto nell’ultimo fine settimana di giugno.


Nella foto (FREE PRESS concessa da Thomas Simonelli): Bertolacci-Lombardi in azione al Rally degli Abeti.



Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com