giovedì 15 ottobre 2015

Max Giannini tra sport e solidarietà: il pilota pistoiese presente a “Senza Barriere”


Il driver atteso a Monsummano Terme, domenica, per partecipare all'evento solidale dedicato allo sport ed alle disabilità. Una valida occasione per dimenticare il prematuro ritiro occorso nell'ultimo appuntamento di Campionato Italiano Rally, a Verona.




Chiesina Uzzanese (PT), – 15 ottobre 2015


Massimiliano Giannini, pilota habitué del Campionato Italiano Rally, sarà parte integrante di “Senza Barriere”, manifestazione dedicata allo sport ed alle disabilità che si svolgerà domenica 18 a Monsummano Terme.
Per il pilota chiesinese, l'occasione per saggiare nuovamente il volante delle vetture che ne hanno contraddistinto la carriera, tra cui la Citroen C2 con cui si è ritagliato un posto di primo piano nel contesto nazionale e dimenticare il ritiro occorso al Rally 2 Valli, ultimo appuntamento tricolore andato in scena lo scorso fine settimana a Verona.

A tradire Massimiliano Giannini e Filippo Tredici, sull'asfalto della seconda prova speciale, è stata un'uscita di strada della loro Peugeot 208 VT. Una variabile che ha negato al pilota di Bardahl il proseguimento nel confronto.



Quando mi si è presentata l'opportunità di partecipare a Senza Barriere ho accettato immediatamente – il commento di Giannini – una manifestazione che sa regalarti emozioni particolari, dove il sorriso dei ragazzi che saliranno al mio fianco si confermerà molto più appagante di qualsiasi vittoria”.


Nella foto FREE PRESS (Incerpi): Max Giannini in una passata edizione di “Senza Barriere”.


Ufficio Stampa - Massimiliano Giannini
www.massimilianogiannini.it
info@massimilianogiannini.it