mercoledì 22 luglio 2015

Trofeo Rally ACI Lucca: un solo punto di distacco tra Marchetti e Santini

INFORMAZIONI PER LA STAMPA N. 8



I punteggi assegnati a conclusione del Rally Coppa Città di Lucca mantengono invariata la lotta al vertice nella classifica “piloti”. Tra i navigatori, a riconquistare la vetta è Juri Parducci.



- Lucca, 23 luglio 2015 -


E' un confronto di alto contenuto agonistico, quello offerto al panorama motoristico nazionale dal Trofeo Rally Automobile Club Lucca. La serie rallistica, promossa da ACI Lucca, ha confermato l'elevato spessore qualitativo mostrato nella prima parte di stagione, con il Rally “Coppa Città di Lucca” di metà luglio che ha garantito al vertice delle classifiche piloti e navigatori assoluta incertezza.

Distanze invariate, a conclusione dell'appuntamento rallistico “di casa”, nella classifica dedicata ai piloti. A dividere il leader Roberto Marchetti ed il primo inseguitore Federico Santini è un solo punto di distacco.
Entrambi a punteggio pieno nel contesto rallistico lucchese, con due prime posizioni di classe, i due piloti di vertice si sono espressi ad alti livelli.
Roberto Marchetti si è imposto al volante della Rover MG Zr 105 mentre, a premiare Federico Santini, è stata una condotta valsa la “top five” assoluta sul sedile della Renault Clio Williams. Un confronto vero, quello tra il leader di Borgo a Mozzano e l'avversario di Castelnuovo Garfagnana.
In terza posizione, a trenta punti dalla seconda piazza in classifica, si è insediato stabilmente Gianluca Martinelli, all'esordio su Citroen DS3 R3T. Per il pilota lucchese, la soddisfazione di aver centrato la decima piazza assoluta all'esordio sulla francese turbo.


A riprendersi il comando della classifica “navigatori” è stato Juri Parducci, copilota di Roberto Marchetti. Un confronto, quello tra gli esponenti del “sedile destro”, che rispecchia fedelmente la situazione nella classifica riservata ai piloti, essendo lo stesso Parducci ed il primo inseguitore, Marco Barsotti, divisi da undici punti, i rispettivi codriver di chi – al momento – sta primeggiando nel confronto, ovvero Marchetti e Santini.
Sul terzo gradino del podio “provvisorio” è riuscito ad insediarsi Giuseppe Bernardi. Per il copilota di Camporgiano, un primato di classe N2 sul sedile della Peugeot 106 condotta da Samuele Fracassi.
Il prossimo appuntamento vedrà i “trofeisti” lucchesi cimentarsi sull'asfalto del Rally di Reggello, nel primo fine settimana di settembre.



Nella foto FREE PRESS (concessa da Foto Montagni): la Renault Clio di Federico Santini, ad un solo punto dalla vetta.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

lunedì 13 luglio 2015

Corinne Federighi sempre più leader "rosa" nel Campionato Italiano Rally

La giovane pilota massese archivia il Rally San Marino con un successo nel confronto femminile, consolidando la leadership in classifica con ventiquattro lunghezze di vantaggio sulla diretta avversaria.




- Massa (MS), 13 luglio 2015 -


Ha centrato l'obiettivo prefissato alla vigilia, Corinne Federighi.
La giovane pilota massese, protagonista sui fondi del Campionato Italiano Rally, ha archiviato il Rally San Marino – andato in scena nel fine settimana – con la vittoria nel confronto femminile ed una diciannovesima posizione assoluta, piazzamento valso la conquista del punteggio pieno in ottica “Coppa Aci Femminile”.

Al volante della Renault Twingo di classe R2B messa a disposizione da AF Racing, assecondata alle note da Giancarla Guzzi, chiamata alla prima collaborazione con la rallista apuana, Corinne Federighi è riuscita a sopperire ad un problema di elettronica (prontamente risolto) e ad un'uscita di strada costata un ritardo di venti secondi nel riscontro globale.
Per la portacolori di BF Rally, l'occasione di presentarsi al via dei restanti tre appuntamenti tricolori in programma con la consapevolezza di poter chiudere la pratica femminile con una condotta accorta, eventualità che potrebbe garantirgli in anticipo il titolo nazionale.



Corinne Federighi: “Abbiamo sofferto ma vinto, quindi va bene. Una gara difficile, visto che si trattava pur sempre della seconda esperienza su fondi sterrati, ma che ha confermato molti aspetti positivi che avevo già riscontrato in occasione del Rally Adriatico. Con Giancarla Guzzi, la mia nuova copilota, mi sono trovata a meraviglia. Adesso è già ora di pensare al prossimo appuntamento, il Rally del Friuli”.



Nella foto (FREE copyright, concessa da Actualfoto Race&motion): Corinne Federighi in gara.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione

Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com 

domenica 12 luglio 2015

Lorenzo Veglia ed il TCR Series: centrato l'obiettivo punteggio al Red Bull Ring

IL PILOTA TORINESE ARCHIVIA LA PARENTESI AUSTRIACA DI CAMPIONATO CON UNA OTTAVA PIAZZA IN GARA 1 ED UNA SETTIMA IN GARA 2, CONFERMANDO LA DECIMA PIAZZA NELLA CLASSIFICA GENERALE.



- Leini (TO), 12 luglio 2015 -


Ha centrato quello che era l'obiettivo della vigilia, conquistando punti fondamentali in ottica campionato su un tracciato mai affrontato prima d'allora, Lorenzo Veglia.
Il diciottenne pilota torinese, così, è riuscito a consolidare la decima piazza nella classifica generale di campionato rendendosi protagonista sull'asfalto del Red Bull Ring, in Austria, teatro del TCR International Series.

Al volante della Seat Leon Racer messa a disposizione dal team Liqui Moly – Engstler, Lorenzo Veglia ha dovuto far fronte agli inconvenienti legati ad un setup non particolarmente congeniale alle caratteristiche del tracciato austriaco, particolare che lo ha limitato in occasione delle prove di qualificazione, concluse in dodicesima posizione.
Un riscontro che ha costretto Veglia a partire dalle retrovie nelle due manche di gara, in sesta fila, ma che non ha precluso al giovane pilota leinicese il raggiungimento di quello che era l'obiettivo prefissato, ovvero conquistare un punteggio utile dopo l'assenza sul tracciato di Sochi, inevitabile vista la concomitanza con gli esami di maturità scolastica.



Aggressiva, la performance della Seat Leon di Veglia in Gara 1, conclusa in ottova piazza. Un risultato migliorato nella sessione conclusiva, con una settima piazza che ha garantito dieci punti ed il consolidamento della decima posizione della “top ten” in classifica generale.
Il prossimo appuntamento vedrà Lorenzo Veglia protagonista sul tracciato di Singapore, il 20 settembre.

Lorenzo Veglia: “C'è di che essere soddisfatti, visti i problemi di assetto accusati in occasione delle prove di qualificazione e la mia inesperienza su un tracciato tecnico come il Red Bull Ring, affrontato per la prima volta. L'obiettivo era quello di fare punti ed è stato centrato, con una condotta soddisfacente in entrambe le gare”.


Nelle foto FREE PRESS (fonte TCR International Series): Lorenzo Veglia in gara in Austria.



UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi

press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710
ph: 393 03.57.333






Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia – Official
Account Twitter: @LorenzoVeglia



mercoledì 8 luglio 2015

Corinne Federighi al Rally San Marino per mantenere la leadership "tricolore" femminile

COMUNICATO STAMPA N. 9

La giovane pilota massese attesa sui fondi sterrati dell'appuntamento di Campionato Italiano Rally, in scena questo fine settimana. Alla sua destra, sulla Renault Twingo R2B, l'esperta copilota Giancarla Guzzi.




- Massa (MS), 9 luglio 2015 -


Corinne Federighi sarà al via del Rally San Marino, appuntamento di Campionato Italiano Rally in scena questo fine settimana nella repubblica del Titano.
Per la giovane pilota massese l'opportunità di confermare la leadership nella classifica femminile della serie nazionale, conquistata in occasione del Rally Targa Florio di giugno.

Ad assecondare “alle note” la giovane driver apuana sarà, per la prima volta, l'esperta copilota Giancarla Guzzi. Una collaborazione dalla quale potrebbe scaturire un risultato positivo, in linea con le precedenti performance valse il vertice della classifica. Per Corinne Federighi, il Rally San Marino potrebbe rappresentare una valida occasione per mettere al sicuro il vantaggio acquisito nei confronti della diretta avversaria ed approfondire la conoscenza di un tipo di fondo ad alto tasso di selettività.



Un appuntamento, il Rally San Marino, che Corinne Federighi affronterà al volante della Renault Twingo R2B messa a disposizione dal team AFS Racing e sotto i colori della scuderia BF Rally. Un impegno anticipato – di pochi giorni - dalle premiazioni organizzate da ACI Massa, cornice che l'ha resa protagonista nelle vesti di esponente del panorama motoristico provinciale.
Undici le prove speciali in programma, con partenza prevista alle ore 8,30 di sabato da Serravalle. Arrivo previsto alle ore 12,45 di domenica 12, a San Marino.


Nella foto (FREE copyright, concessa da Actualfoto Race&motion): Corinne Federighi.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com



Lorenzo Veglia al Red Bull Ring per il "TCR Series"

COMUNICATO STAMPA

IL PILOTA TORINESE ATTESO PROTAGONISTA SUL TRACCIATO AUSTRIACO, PER DARE CONTINUITA' AD UNA PRIMA PARTE DI STAGIONE ARCHIVIATA NELLA TOP TEN DELLA CLASSIFICA GENERALE.



- Leini (TO), 8 luglio 2015 -


Sarà un vero e proprio debutto, quello che vivrà Lorenzo Veglia sul tracciato del Red Bull Ring questo fine settimana.
Il diciottenne pilota di Leini, parte integrante del campionato intercontinentale TCR International Series, è atteso sui chilometri della struttura austriaca con l'intento di confermare quanto fatto di buono nella prima metà di stagione, ovvero consolidare quella decima posizione nella classifica generale guadagnata al cospetto dei migliori interpreti del panorama motoristico mondiale.



Al volante della Seat Leon Racer messa a disposizione dal team Liqui Moly – Engstler, Lorenzo Veglia cercherà di immedesimarsi fin dalle prime fasi su chilometri mai affrontati prima d'allora, a conclusione di una pausa dedicata interamente alla preparazione dell'esame di maturità, particolare che ha impedito al giovane torinese di partecipare alla precedente manche di Sochi.

Ad inaugurare il fine settimana “austriaco” di TCR International Series saranno le due sessioni di qualificazione in programma al sabato. Alle 8,25 di domenica mattina – invece – a catalizzare l'attenzione di media e appassionati saranno i quattordici giri di Gara 1, con la manche conclusiva in programma alle ore 11,30.

Lorenzo Veglia: “Affronterò per la prima volta un carriera uno scenario di indubbia qualità tecnica. Un bel banco di prova per me, che potrebbe riservarmi l'opportunità di dare continuità di risultato e confermare la top ten assoluta in classifica”.


Nelle foto FREE PRESS (fonte TCR International Series): Lorenzo Veglia.



UFFICIO STAMPALORENZO VEGLIA

MGT comunicazione
Gabriele Michi

press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710
ph: 393 03.57.333






Seguici su Facebook: Lorenzo Veglia – Official

Account Twitter: @LorenzoVeglia