giovedì 11 giugno 2015

Roberto Marchetti consolida la leadership del Trofeo Rally Automobile Club Lucca





INFORMAZIONI PER LA STAMPA N. 6


Il pilota di Borgo a Mozzano concretizza al meglio la partecipazione al Rally degli Abeti dello scorso fine settimana, grazie ad un successo di classe valso ben quattordici punti di distacco sul primo inseguitore. Tra i copiloti, a primeggiare è sempre Titti Ghilardi.



- Lucca, 10 giugno 2015 -


Ha consolidato la propria leadership nella classifica “piloti” del Trofeo Rally Automobile Club Lucca, Roberto Marchetti. Il pilota di Borgo a Mozzano, protagonista del successo di classe A5 sull'asfalto del Rally degli Abeti dello scorso fine settimana – a San Marcello Pistoiese - è riuscito ad aumentare le distanze sugli inseguitori. Quattordici lunghezze sul secondo in classifica che lasciano aperto ogni pronostico ma che hanno posto in evidenza le qualità espresse al volante della Rover MG Zr 105, condotta nella prima metà della serie automobilistica provinciale.
Una condotta limitata da alcuni problemi all'impianto frenante accusato nella prima fase di gara che, tuttavia, non gli ha precluso il “punteggio pieno” al momento dell'ufficializzazione delle classifiche di trofeo.



Alle spalle di Roberto Marchetti, nella classifica provvisoria della serie, si è insediato Federico Santini. Una gara, quella di cui si è resa protagonista la nuova seconda forza del trofeo, dai contenuti decisamente positivi valsa la vittoria nella classe A7 al volante della Renault Clio Williams. In terza piazza, dopo cinque appuntamenti in programma, si è stabilizzato il lucchese Andrea Simonetti. Per il pilota di Coselli, una seconda posizione di classe R3C conquistata su Renault Clio R3. Un risultato soddisfacente, in virtù dei postumi di un infortunio alla spalla che lo ha tenuto lontano dai campi gara per alcuni mesi ed in grado di proiettarlo verso l'“attico” della classifica, anche se distanziato da Santini di diciotto lunghezze.

Tra i copiloti, ad essersi garantita ancora la leadership in classifica è stata ancora Titti Ghilardi. Tornata sul sedile destro della Abarth Grande Punto S2000 di Gabriele Lucchesi, quinto assoluto nonostante alcuni problemi meccanici, la codriver di Bagni di Lucca ha dovuto stringere i denti per poter fronteggiare al meglio il recupero in classifica di Juri Parducci, vincitore di classe con Marchetti, in seconda posizione nella classifica provvisoria con un solo punto di ritardo dalla capofila Titti Ghilardi.
In terza posizione, a venti punti di distacco dal secondo gradino del podio, è salito Giuseppe Bernardi. Per il copilota della Mediavalle lucchese, primo di classe N1 sul sedile della Rover Mg di Nicola Manfredi, la soddisfazione di essersi inserito nel “plateau” da podio della serie automobilistica lucchese.
Il prossimo appuntamento vedrà i protagonisti del Trofeo Rally Automobile Club Lucca cimentarsi sull'asfalto del Rally Alta Val di Cecina, nei giorni 20-21 giugno.



Nella foto FREE PRESS concessa da Foto Montagni: Roberto Marchetti in gara a San Marcello.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
trofeo@rallylucca.it
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com