martedì 14 aprile 2015

Sanremo amara per Max Giannini


Il pilota pistoiese messo fuori causa da una errata scelta di gomme e da una foratura a conclusione del primo giorno dell'appuntamento di Campionato Italiano Rally, sull'asfalto del ponente ligure.




Chiesina Uzzanese (PT), – 14 aprile 2015


E' un resoconto negativo, quello stilato da Massimiliano Giannini a conclusione del Rally Sanremo. Il pilota pistoiese è uscito dalla scena del secondo appuntamento di Campionato Italiano Rally a causa del ritardo in classifica accumulato a seguito di una errata scelta di gomme e di una successiva foratura, particolare che ha fatto desistere Giannini dal proseguire la gara.



Al volante della Peugeot 208 R2B assistita tecnicamente da Hankook e Bardahl, ed assistito alle note - per la prima volta - dal copilota Iacopo Innocenti, Max Giannini si è dovuto confrontare con una situazione di classifica già compromessa nel corso della prima giornata dell'appuntamento ligure. Una situazione di difficoltà archiviata definitivamente prima di affrontare la prima “fatica” della giornata conclusiva.
Per il pilota della scuderia Co & Driver Motorsport, il Campionato Italiano Rally proseguirà sui fondi sterrati del Rally Adriatico di inizio maggio.


Nella foto FREE PRESS (concessa da Fotoframe): Max Giannini in gara al Rally “Il Ciocco”.


Ufficio Stampa - Massimiliano Giannini
www.massimilianogiannini.it
info@massimilianogiannini.it