lunedì 27 aprile 2015

Debutto su "terra" per Corinne Federighi: la pilota massese attesa al Rally Adriatico

La giovane pilota massese pronta a prendere il via dell'appuntamento di Campionato Italiano Rally, in scena questo fine settimana sugli sterrati marchigiani del Rally Adriatico. Un debutto in piena regola per la ragazza apuana, alla “Prima” sulle strade bianche del Tricolore Rally.




- Massa (MS), 27 aprile 2015 -


Sarà un vero e proprio debutto sui fondi sterrati, quello che vedrà coinvolta Corinne Federighi durante il prossimo fine settimana. La giovane pilota di Massa, impegnata nel Campionato Italiano Rally, sarà parte integrante del Rally Adriatico, terzo appuntamento “tricolore” in programma a Cingoli (provincia di Macerata) nei giorni 1-2 maggio.
Al volante della Renault Twingo R2B messa a disposizione dal team AFS Racing, la rallista apuana cercherà di ritagliarsi un ruolo di primo piano nel confronto riservato alla serie nazionale femminile, alla prima esperienza su fondi sterrati.

Uno scenario, quello proposto dal Rally Adriatico, che Corinne Federighi affronterà insieme alla copilota Tania Bertasini, chiamata alla prima collaborazione con la portacolori di BF Rally.
Il Rally Adriatico sarà una gara all'insegna delle novità – il commento di Corinne Federighi a pochi giorni dal via – visto che per me si tratta della prima esperienza su terra, che affronterò con una nuova copilota. L'obiettivo è quello di fare esperienza, cercando di non guardare troppo la classifica ma non perdendo di mira l'obiettivo punteggio”.



Undici, le prove speciali in programma sugli sterrati marchigiani. Una cornice sulla quale saranno puntati i riflettori della massima serie rallistica nazionale a partire da venerdì 1 maggio, con la cerimonia di partenza. Arrivo previsto l'indomani, dopo 125 km di tratti cronometrati.


Nella foto (FREE copyright, concessa da Actualfoto Race&motion): Corinne Federighi in gara a Sanremo.


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
Gabriele Michi
press@gabrielemichi.com