lunedì 8 dicembre 2014

MAX GIANNINI SFIORA LA “TOP TEN” AL RALLY DELLA FETTUNTA

Il pilota pistoiese archivia la stagione sportiva con una undicesima posizione assoluta all'appuntamento di Casole d'Elsa ed un successo di classe R2B. Confermando le ottime sensazioni destate nel precedente appuntamento di Pomarance.


Chiesina Uzzanese (PT), 8 dicembre 2014 –

Massimiliano Giannini ha concluso, sull'asfalto del Rally Day della Fettunta, la stagione sportiva 2014. Una partecipazione, quella del fine settimana, che ha confermato le ottime sensazioni espresse non più di quindici giorni fa nel contesto del Rally di Pomarance, gara che lo aveva visto primeggiare tra i partecipanti della classe R2B.
A Casole d'Elsa, il pilota chiesinese ha migliorato il precedente “score”: centrando ancora il successo nella classe R2B e riuscendo a portare la Peugeot 208 VT in undicesima posizione assoluta, vicinissimo quindi alla “top ten”.



Un primato tra le vetture da 1600 cc di Gruppo R conquistato a margine di un acceso confronto con la Renault Twingo di Giacomo Matteuzzi, con una prima prova speciale archiviata da Giannini con un testacoda – particolare causato da una errata scelta di gomme e che lo ha “appesantito” di oltre venti secondi – ed una penalità di trenta secondi che ha attardato in classifica il diretto avversario.

L'ennesimo risultato positivo per il rallista, protagonista nel Campionato Italiano Rally ed impegnato a confermare la bontà del lavoro effettuato sulla vettura in vista della prossima stagione. Un processo condiviso con il copilota pistoiese Filippo Tredici ed assecondato dalla professionalità dei team Hankook e Bardahl, punti di riferimento nella programmazione sportiva di Giannini.



Nella foto FREE PRESS (concessa da Fotoframe): Max Giannini in gara.


Ufficio Stampa - Massimiliano Giannini
www.massimilianogiannini.it
info@massimilianogiannini.it