venerdì 27 dicembre 2013

MARCO BIAGI SI IMPONE TRA I “COPILOTI” DEL TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA

Il copilota di Camaiore centra l'obiettivo primario al Rally “Il Ciocchetto” dello scorso 22 dicembre, aggiudicandosi il confronto per la conquista del titolo riservato ai conduttori “del sedile destro”. Un'affermazione che completa il lotto dei vincitori della serie 2013: Gabriele Lucchesi tra i piloti, Titti Ghilardi nella classifica femminile, Luca Panzani e Jasmine Manfredi tra gli “Under 25”.


Lucca, 27 dicembre 2013 – E' andato in archivio rispettando quelle che erano le prerogative di inizio stagione, il Trofeo Rally Automobile Club Lucca. Un'ottava edizione, quella promossa dall'istituzione automobilistica provinciale, caratterizzata da profonda incertezza in merito alle diverse situazioni di classifica proposte, con il titolo riservato ai piloti consegnato a Gabriele Lucchesi solo a margine del penultimo appuntamento in calendario ed il confronto riservato ai copiloti risolto a favore del camaiorese Marco Biagi sul palco d'arrivo dell'appuntamento conclusivo.

Un successo, quello di Marco Biagi, concretizzato sui chilometri del Rally Il Ciocchetto dello scorso 22 dicembre, atto finale di una stagione rallistica che ha interessato la nota “tenuta” di Castelvecchio Pascoli, consueto teatro della “manche” toscana di Campionato Italiano Rally.
Per il giovane camaiorese, protagonista di un impegnativo confronto con l'inseguitrice Titti Ghilardi, già matematica vincitrice del titolo provinciale femminile, si è rivelata fondamentale la partecipazione alla gara, archiviata con un primato di classe conquistato sulla Peugeot 207 R3T.



L'ultimo fondamentale “tassello” a completamento di un mosaico volto alla valorizzazione dei giovani che, oltre al giovane copilota di Camaiore, ha esaltato le capacità del lucchese Luca Panzani, giunto sesto assoluto al volante della “piccola” Citroen C2 R2B da “campione” tra i piloti Under 25. Per il driver lucchese, una performance valsa il successo nel confronto con Gianandrea Pisani, regolato in classifica di trofeo di due sole lunghezze. Un titolo, quello riservato ai giovani conduttori, che ha visto prevalere tra i copiloti Jasmine Manfredi, di Loppeglia, partente sull'asfalto del “Ciocchetto” ma protagonista di un ritiro occorso sui chilometri della prova inaugurale, al fianco di Andrea Simonetti su Renault Clio R3. Un'uscita di strada, quella che ha coinvolto Jasmine Manfredi che, tuttavia, non ha pregiudicato la conquista del trofeo copiloti “Under 25”.

Il Rally Il Ciocchetto si è rivelato decisivo anche per l'assegnazione delle restante posizioni del podio assoluto, con l'affermazione del copilota Michael Adam Berni – terzo finale grazie alla terza piazza di classe Super1600 conseguita in gara, su Renault Clio – proprio a scapito di Jasmine Manfredi.
Per il podio riservato ai piloti, si erano già rivelate decisive le “linee” della Ronde di Pomarance del mese scorso, con Gabriele Lucchesi vincitore ed Augusto Favero costretto alla posizione d'onore. Ad Andrea Simonetti, pilota di Coselli, è andata la terza piazza.


Nella foto FREE PRESS concessa da Foto Montagni: Marco Biagi, vincitore tra i copiloti.


Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

martedì 10 dicembre 2013

LA “CUCINA DECORATIVA” SBARCA A TAVAGNACCO: DA “UNO MATTINA” ARRIVA IL CAMPIONE DEL MONDO CLAUDIO MENCONI, SABATO 14 OSPITE DI “ARTENI”

Tappa friulana per il “volto noto” del palinsesto televisivo nazionale. Sabato 14 dicembre il vincitore della Coppa del Mondo di cucina decorativa sarà al centro di un evento che coinvolgerà gli spazi messi a disposizione da Arteni, in Via Nazionale a Tavagnacco. Riflettori accesi dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16 alle ore 18,30.


Tavagnacco (UD), 11 dicembre 2013 – Un concentrato di creatività pronto ad assecondare quello che già si preannuncia come il pubblico delle grandi occasioni. Claudio Menconi, chef decoratore di fama internazionale, sarà al centro di un evento che coinvolgerà Tavagnacco nell'intera giornata di sabato 14 dicembre.
Il Campione del Mondo di cucina decorativa, “volto noto” del palinsesto televisivo nazionale, sarà ospite degli spazi messi a disposizione da Arteni, in Via Nazionale 135.
A fare da cornice all'evento, messo in programmazione dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16 alle ore 18.30, saranno quelle decorazioni su base vegetale che gli hanno garantito una presenza costante negli studi della trasmissione televisiva “Uno Mattina”, teatro di un valzer di creatività pronto a replicare nei locali del rinomato punto vendita fiulano.



All'interno degli spazi di Arteni, lo chef toscano renderà fruibili al pubblico una serie di tecniche di decorazione pronte a trasformare frutta ed ortaggi in vere e proprio opere d'arte. Evoluzioni che hanno elevato il testimonial di BRANDANI gift group, realtà di spicco nel panorama di Regalistica ed Oggettistica, al vertice della cultura gastronomica nostrana.

Forte del successo conseguito nel “Mondiale” di cucina decorativa, Claudio Menconi ha, negli anni seguenti, confermato lo status di massimo esponente della specialità, particolare che gli ha permesso di esprimersi in contesti di risonanza quali “Uno Mattina”, “Occhio alla spesa”, “La prova del cuoco” e “The Chef”, ritagliandosi un ruolo di primo piano nel palinsesto televisivo nazionale.
Frutta e verdura: questi gli ingredienti usati dallo chef Claudio Menconi.
Sapori nostrani pronti a vestire le linee assegnate da anni di pratica, vegetali “scolpiti ad hoc” pronti a confermare l'alto indice di gradimento riscontrato dallo chef in ambito nazionale.


Nelle foto: Claudio Menconi e le sue creazioni.

BRANDANI gift group


UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com
ph: 329 33.18.710


giovedì 5 dicembre 2013

GABRIELE LUCCHESI TRIONFA TRA I PILOTI DEL TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA 2013

Il pilota di Bagni di Lucca, terzo assoluto sull'asfalto della Ronde di Pomarance dello scorso 24 novembre, pone il proprio sigillo nella classifica provinciale riservata ai piloti. Alla moglie Titti Ghilardi, compartecipe del podio pisano, il matematico successo nella classifica femminile. All'ultimo appuntamento in programma, il Rally Il Ciocchetto del 22 dicembre, l'onere di assegnare il titolo riservato ai copiloti, capitanati dal camaiorese Marco Biagi.


Lucca, 5 dicembre 2013 – Il Trofeo Rally Automobile Club Lucca, giunto alla sua ottava edizione, ha ufficializzato la vittoria di Gabriele Lucchesi, vincitore della classifica riservata ai piloti in virtù del punteggio acquisito sull'asfalto della recente Ronde di Pomarance, svoltasi nella location pisana lo scorso 24 novembre.
Sul sedile della Renault Clio Super1600, il pilota di Bagni di Lucca è riuscito a raggiungere il terzo gradino del podio assoluto, alle spalle delle vetture World Rally Car di Maurizio Diomedi e Claudio De Cecco.
Un successo, quello nella serie 2013 promossa da ACI Lucca, condiviso con la moglie Titti Ghilardi, ancora “in lotta” per il titolo riservato ai copiloti ma matematicamente vincitrice della classifica “rosa”, quella delle conduttrici iscritte all'Automobile Club provinciale.



Non è mancata, tuttavia, una resistenza marcata da parte dell'inseguitore Augusto Favero, protagonista di un primato “solitario” nella classe FN1 della gara pisana, sul sedile della Peugeot 106. Punti che non hanno negato a Gabriele Lucchesi il matematico successo ad una manche dal termine del campionato rallistico lucchese. Terzo gradino del podio generale “provvisorio” per Andrea Simonetti, “tallonato” dalla coppia “Under 25” formata da Gianandrea Pisani e Luca Panzani, appaiati da un medesimo punteggio ma assenti sul palco partenza di Pomarance. Una condizione di classifica, quella dei giovani, resa incerta da un solo punto di svantaggio accusato da Lorenzo Bonuccelli, particolare che rimanderà all'ultimo appuntamento del Rally “Il Ciocchetto” l'assegnazione del Trofeo Under 25-Piloti.

Prosegue, nella classifica “copiloti”, la marcia di Marco Biagi. Il codriver di Camaiore, primatista nella classe FA5 della Ronde di Pomarance, sarà comunque costretto a difendere nelle strade di Castelvecchio Pascoli i sedici punti di vantaggio acquisiti nei confronti di Titti Ghilardi, prima inseguitrice del giovane versiliese. Grande incertezza per il terzo gradino del podio, con Michael Adam Berni e Jasmine Manfredi entrambi assenti alla ronde pisana e divisi, nell'ordine, da tredici punti di distacco.
Grande, la soddisfazione della macchina organizzatrice di Trofeo Rally Automobile Club Lucca. Una serie che ha confermato le aspettative di inizio stagione, assegnando i suoi primi due trofei sul palco d'arrivo del suo penultimo appuntamento.
Gli ultimi titoli a disposizione, quello riservato ai copiloti ed agli Under 25, saranno consegnati in occasione del Rally Il Ciocchetto, in programma il 22 dicembre nella tenuta di Castelvecchio Pascoli.


Nella foto (copyright Foto Montagni): Gabriele Lucchesi e Titti Ghilardi.



Trofeo Rally Automobile Club Lucca
Info-mail
Facebook: Trofeo Rally Automobile Club Lucca

Classifiche: www.rallylucca.it

UFFICIO STAMPA

MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

martedì 3 dicembre 2013

DAL TALK SHOW “THE CHEF” A MARCON: SABATO 7 RIFLETTORI PUNTATI SU CLAUDIO MENCONI ,“CAMPIONE DEL MONDO” DI CUCINA DECORATIVA

Tappa veneta per il “volto noto” del palinsesto televisivo nazionale. Sabato 7 dicembre il vincitore della Coppa del Mondo di cucina decorativa sarà al centro di un evento che coinvolgerà gli spazi messi a disposizione da SME, in Via Porta Est a Marcon (VE), dalle ore 11 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18.



Marcon (Ve), 3 dicembre 2013 – E' pronto ad assecondare quello che si preannuncia come il pubblico delle grandi occasioni, Claudio Menconi.
Il Campione del Mondo di cucina decorativa, “volto noto” del palinsesto televisivo nazionale, sarà ospite degli spazi messi a disposizione da SME, a Marcon, nella giornata di sabato 7 dicembre.
A fare da cornice all'evento, messo in programmazione dalle ore 11 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18 nel Punto Vendita di Via Porta Est, saranno quelle decorazioni su base vegetale che gli hanno garantito il ruolo di “Super Giudice” nell'ultima puntata del talent show “The Chef”, andato in onda appena una settimana fa sugli schermi Mediaset.




All'interno degli spazi di SME, lo chef toscano renderà fruibili al pubblico una serie di tecniche di decorazione pronte a trasformare frutta ed ortaggi in vere e proprio opere d'arte. Evoluzioni che hanno elevato il testimonial di BRANDANI gift group, realtà di spicco nel panorama di Regalistica ed Oggettistica, al vertice della cultura gastronomica nostrana.


Forte del successo conseguito nel “Mondiale” di cucina decorativa, Claudio Menconi ha, negli anni seguenti, confermato lo status di massimo esponente della specialità, particolare che gli ha permesso di esprimersi in contesti di risonanza quali “Uno Mattina”, “Occhio alla spesa”, “La prova del cuoco” e “The Chef”, ritagliandosi un ruolo di primo piano nel palinsesto televisivo nazionale.
Frutta e verdura: questi gli ingredienti usati dallo chef Claudio Menconi.
Sapori nostrani pronti a vestire le linee assegnate da anni di pratica, vegetali trasformati in vere e proprie opere d'arte pronte a catalizzare l'attenzione del numeroso pubblico atteso nei locali dell'insegna leader veneta.




Nelle foto: Claudio Menconi e le sue creazioni.



BRANDANI gift group
http://www.brandani.it




UFFICIO STAMPA
MGT comunicazione
GABRIELE MICHI
press@gabrielemichi.com

ph: 329 33.18.710